La festa di Orfeo

à La festa di Orfeo ✓ Javier Márquez Sánchez - La festa di Orfeo, La festa di Orfeo Inghilterra Il governo britannico e sconcertato di fronte agli orribili delitti avvenuti in una contea alla frontiera scozzese Del caso sono incaricati Andrew Carmichael un ispettore di Scotlan

  • Title: La festa di Orfeo
  • Author: Javier Márquez Sánchez
  • ISBN: 9788889541562
  • Page: 199
  • Format: Paperback
  • La festa di Orfeo

    à La festa di Orfeo ✓ Javier Márquez Sánchez - La festa di Orfeo, La festa di Orfeo Inghilterra Il governo britannico e sconcertato di fronte agli orribili delitti avvenuti in una contea alla frontiera scozzese Del caso sono incaricati Andrew Carmichael un ispettore di Scotlan

    • à La festa di Orfeo ✓ Javier Márquez Sánchez
      199 Javier Márquez Sánchez
    La festa di Orfeo

    One thought on “La festa di Orfeo

    1. Ivanalessia

      illibroeterno 201 Javier M rquez S nchez uno scrittore e giornalista spagnolo, noto al pubblico per i suoi saggi dedicati ai miti del rock, ma con il suo esordio narrativo, La festa di Orfeo , omaggia il cinema horror anni cinquanta sessanta.All inizio del romanzo, il postino di uno sperduto paesino, scopre i cadaveri degli abitanti del luogo, selvaggiamente assassinati e mutilati.Le indagini sono affidate all ispettore di Scotland Yard, Andrew Carmichael e il suo collega Harry Logan.Dopo varie [...]

    2. La Stamberga dei Lettori

      La miglior garanzia del fatto che La festa di Orfeo funzioni bene come romanzo horror che non inventa nulla di nuovo.Ricombina piuttosto una serie di elementi gi noti ai lettori di thriller, polizieschi e dell orrore, dal grimorio maledetto qui nella forma del film al sotterraneo da sacrificio umano, dalla messa nera alla ricerca del manoscritto perduto tra gli scaffali polverosi di un archivio, meglio se nei dintorni della cupola di San Pietro.Che il Maligno faccia le pentole senza coperchi arc [...]

    3. Desirée

      Such a nice concept, but the plot is developed in a very clumsy way, and the style is simply bad I hate it, for example, when characters explain things to each other they already know just for the sake of the reader

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *